Questo sito web utilizza i cookies per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per ottenere maggiori informazioni sui cookies e per controllarne l'abilitazione consulta la nostra Cookie Policy. Proseguendo la navigazione acconsenti l'uso dei cookies.

Un impiato di climatizzazione per Lauretana '' l'acqua più leggera d'Europa''

Nel recupero di un’area tecnica a reparto produttivo l’azienda Lauretana Spa che imbottiglia, nel biellese, l’acqua minerale, ha scelto Toshiba  per assicurare al personale addetto alla produzione il comfort termico per tutto il periodo dell’anno. E’ stato previsto un impianto per la climatizzazione estiva e invernale e per il ricambio dell’aria per chi lavora al controllo del processo produttivo, in prossimità delle macchine per il soffiaggio per preformare le bottiglie di PET, per il riempimento, per la chiusura con tappo, per l’etichettatura e il confezionamento delle bottiglie d’acqua minerale. L’area dell’intervento si trova a Graglia, in provincia di Biella, nella sede storica dell’azienda Lauretana, in frazione Campiglie. L’impianto Toshiba, progettato dallo studio Area Ingegneria di Pinerolo e installato da Cisam srl, è un sistema per la climatizzazione in pompa di calore con unità di trattamento aria ad espansione diretta, per ciascun locale (due piani, il piano terra e il primo piano) e distribuzione dell’aria con canali in lamiera zincata microforata, con aria esterna di ricambio. La scelta è andata al prodotto VRF SMMSe con il posizionamento di due gruppi esterni in pompa di calore (posizionati su un terrazzo esterno che si trova a livello intermedio tra i due piani).

I Gruppi di unità esterne VRF SMMSe, uno per ciascun reparto, sono costituiti da tre moduli  20HP+20HP+16HP con potenza termica da 176 kW e potenza frigorifera da 157 kW.

All’interno di ciascun reparto sono state posizionate sei unità interne canalizzabili, staffate a soffitto.