20 Mar

Emissioni zero entro il 2050: l'impegno di Toshiba

A dicembre 2019 la Commissione Europea ha presentato il Green Deal Europeo, il piano per rendere l’Europa climaticamente neutrale entro il 2050. Questo obiettivo sarà raggiunto attraverso la legge europea sul clima che inserisce la neutralità climatica nella legislazione vincolante comunitaria.

Il passaggio a una società e a un'economia a emissioni zero rappresenta una sfida urgente: la transizione verde costituisce un passo necessario verso la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra e delle dipendenze energetiche dell'UE. 

Il cambiamento climatico sta colpendo infatti il nostro pianeta, sotto forma di condizioni climatiche estreme quali siccità, ondate di caldo, piogge intense, alluvioni e frane sempre più frequenti, anche in Europa. L’innalzamento del livello dei mari, l’acidificazione dell’oceano e la perdita della biodiversità sono ulteriori conseguenze. 

Cos’è la neutralità carbonica?

Le emissioni zero (o neutralità carbonica) consistono nel raggiungimento di un equilibrio tra le emissioni e l’assorbimento di carbonio. Quando si rimuove anidride carbonica dall’atmosfera si parla di sequestro o immobilizzazione del carbonio. Per raggiungere tale obiettivo, l’emissione dei gas a effetto serra dovrà essere controbilanciata dall’assorbimento delle emissioni di carbonio.

Viene definito “pozzo di assorbimento” un sistema in grado di assorbire maggiori quantità di carbonio rispetto a quelle che emette. I principali pozzi di assorbimento naturali sono rappresentati dal suolo, dalle foreste e dagli oceani.

Ad oggi, nessun pozzo di assorbimento artificiale è in grado di rimuovere la quantità di carbonio dall’atmosfera necessaria a combattere il riscaldamento globale: il carbonio conservato nei pozzi naturali viene rilasciato nell’atmosfera attraverso gli incendi nelle foreste, i cambiamenti nell’uso del terreno o i disboscamenti: per questo motivo è fondamentale conservare le risorse naturali.

Un altro modo per ridurre le emissioni e raggiungere la neutralità carbonica consiste nel compensare le emissioni prodotte in un settore riducendole in un altro. Questo può essere fatto investendo nelle energie rinnovabili, nell’efficienza energetica o in altre tecnologie pulite.

L’impegno di Toshiba per la neutralità carbonica

Toshiba ha da sempre tra i suoi principali obiettivi quello di contribuire alla tutela dell'ambiente, dando priorità assoluta alla conservazione e alla protezione delle risorse, in tutte le sue attività e per tutti i suoi prodotti.

Gli standard ambientali Toshiba sono riscontrabili nell'uso efficiente delle risorse e nell'adeguata gestione delle sostanze chimiche al fine di ridurre l'inquinamento. Toshiba condivide il traguardo prefissato dalla commissione europea e pianifica una visione a medio-lungo termine del futuro ambientale entro il 2050 in tre punti:

  • Riduzione delle emissioni di carbonio e gas serra in tutta la catena di produzione, prestando attenzione al ciclo di vita completo dei prodotti
  • Risposta all’economia circolare, promuovendo l’uso efficiente delle risorse sia nelle attività commerciali che nella produzione di prodotti, servizi e soluzioni
  • Considerazione degli ecosistemi, contribuendo alla creazione di una società in armonia con la natura e promuovendo la corretta gestione delle risorse idriche e delle sostanze chimiche per la conservazione della biodiversità, all’interno e all’esterno delle sue sedi.

Scopri SHRM Advance, il sistema VRF in R32 pensato per le applicazioni commerciali: www.toshibaclima.it/shrma

Articoli correlati

immagine articolo

Zero waste energy: come ridurre gli sprechi nei sistemi di climatizzazione

In questo periodo storico la sostenibilità ambientale è un tema importante e la ricerca di soluzioni per ridurre gli sprechi energetici è diventata una priorità in molteplici settori, inclusa la climatizzazione.

Pubblicato il26 Feb
immagine articolo

Smart home e climatizzazione: come la tecnologia sta trasformando il comfort termico

Da semplici dispositivi controllati tramite smartphone a sistemi completi di automazione domestica, il concetto di "smart home" sta guadagnando terreno in modo significativo.

Pubblicato il22 Feb
immagine articolo

Come gestire la climatizzazione in un ristorante?

Nel processo di progettazione o ristrutturazione di un ristorante, uno degli aspetti di massima importanza è la realizzazione di un sistema di condizionamento adeguato

Pubblicato il15 Feb

Iscriviti al primo corso online dedicato ai professionisti della climatizzazione.
Ti avviseremo appena il corso sarà pubblicato.