11 Ott

Nasce il Tool R32 di Toshiba: lo strumento che agevola il lavoro degli installatori

Per supportare e velocizzare il lavoro degli installatori, Toshiba ha realizzato il Tool R32, lo strumento di lavoro che permette - in pochi minuti e con alcuni semplici passaggi - di verificare il rispetto dei limiti di legge relativi all’infiammabilità e alla tossicità degli ambienti.

Difatti, il regolamento UE 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra, che ha come obiettivo la riduzione delle emissioni di CO2 nell’atmosfera, ha favorito lo sviluppo e l’introduzione nel mercato di gas a basso potenziale di riscaldamento, tra i quali l’R32.

In particolare, il regolamento stabilisce i requisiti di sicurezza dei sistemi di refrigerazione e pompe di calore ed indica le procedure per il funzionamento, la manutenzione e la riparazione degli impianti, nonché per il recupero dei refrigeranti.

Tra gli adempimenti obbligatori della norma vi è - appunto - la verifica dei livelli presenti di gas R32 nei sistemi di climatizzazione e d’infiammabilità degli impianti, sia in ambito residenziale che commerciale.

Come funziona il Tool R32?

 Utilizzare il Tool R32 è semplicissimo. Basta andare sul sito Toshiba, nella sezione dedicata, e inserire i seguenti dati:

  • scegliere l’ambito di applicazione (residenziale o light commercial)
  • selezionare il numero di unità interne
  • inserire i dati relativi all’unità interna
  • inserire le misure della stanza nella quale sarà collocata l’unità interna e la lunghezza delle tubazioni.

Quali vantaggi porta agli installatori il Tool R32?

 Il Tool R32 indica i valori di tossicità e infiammabilità degli impianti: questo per gli installatori è un grande vantaggio. 

Infatti, già in fase di pre-vendita, l’installatore può valutare se l’impianto può essere montato senza alcuna modifica, se il limite di tossicità nell’ambiente si mantiene sotto i livelli richiesti o se invece è necessaria l’installazione di componenti aggiuntivi per mitigare il potenziale rischio.

Sei un installatore? Prova anche tu il Tool R32 nella sezione dedicata sul sito www.toshibaclima.it

 

Articoli correlati

immagine articolo

Cos'è l'Ape convenzionale e come ottenerlo

Per poter accedere ai Bonus Fiscali 2021 - tra cui il Superecobonus 110% - un requisito fondamentale è la prestazione energetica dell’edificio, che deve migliorare di almeno due classi. Ma com’è possibile dimostrare tale miglioramento? Attraverso il cosiddetto APE convenzionale.

Pubblicato il27 Ott
immagine articolo

Impianto residenziale e commerciale: quali sono le differenze?

Quando si parla di impianti di climatizzazione si pensa sempre agli ambienti domestici ed alle tantissime varietà tra cui poter scegliere. Vi siete mai chiesti, invece, come viene regolata la temperatura nel settore business, come nel caso di locali commerciali, uffici e strutture ricettive? Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche di questi due tipologie di impianto ed in cosa si differenziano.

Pubblicato il30 Set
immagine articolo

5 cose da verificare per accedere al Superecobonus 110%

La Legge di Bilancio 2021 ha confermato diverse detrazioni fiscali già in vigore, tra cui il Superecobonus, che prevede un rimborso del 110% per i lavori di manutenzione straordinaria che migliorano l’efficienza energetica dell’edificio di almeno due classi. In molti hanno deciso di approfittare dell’incentivo per effettuare migliorie alla propria abitazione privata o al proprio condominio. Ma il rischio di avviare costose ristrutturazioni senza essere sicuri di rientrare nei requisiti minimi richiesti per accedere all’agevolazione, è alto. Infatti, è molto importante verificare alcuni parametri fondamentali e fare delle attente valutazioni prima di contattare la ditta di ristrutturazioni. In questo articolo, indicheremo i 5 parametri più importanti da verificare.

Pubblicato il21 Set

Iscriviti al primo corso online dedicato ai professionisti della climatizzazione.
Ti avviseremo appena il corso sarà pubblicato.